Porta Laurentina

Pannello 43 - Ubicazione

Questa porta delle mura repubblicane, costruite intorno alla metà del I secolo a.C., rispetta un più antico tracciato viario che conduceva a Laurentum (città del Lazio a sud di Roma) e che costituisce il Cardine massimo all’interno di Ostia.

Il nome moderno della porta sembra ricalcare il nome Laurentia, noto da fonti cristiane.

Pannello 43 - Figura 1Ricostruzione del tracciato delle mura repubblicane
(A. Pascolini)
Pannello 43 - Figura 3Rilievo della muratura del lato est della porta
(O. Visca)

Costituita da un solo vano e fiancheggiata da due torri quadrate, era realizzata con paramento in blocchi di tufo. Sul lato sud sono visibili ancora i solchi per la porta lignea. La torre occidentale venne utilizzata in epoca imperiale per i taurobolia (sacrifici rituali dei tori), che si svolgevano nel vicino santuario della Magna Mater.

Pannello 43 - Figura 2Veduta generale della porta

Vedi anche: