Insula delle Ierodule

Pannello 77 - Ubicazione

Questa insula, caratterizzata dall’eccezionale stato di conservazione degli apparati decorativi, costituisce un esempio tra i più significativi di abitazione signorile di età adrianea (130 d.C.).

Il vestibolo (A) conduce alla cucina (B), alla scala per il piano superiore (C) e a un vasto corridoio (D) illuminato da grandi finestre (medianum) su cui si aprono gli ambienti di ricevimento della casa.

Pannello 77 - Figura 3Dettaglio della decorazione pittorica dell’ambiente E

Un’ampia sala introdotta da due colonne presenta pitture con motivi architettonici (E); gli stessi schemi decorativi sono replicati, in scala minore, nell’ambiente di ricevimento (F), caratterizzato dalla presenza di una iscrizione graffita recante il nome della proprietaria della casa, Lucceia Primitiva.

Pannello 77 - Figura 2Veduta della decorazione pittorica dell’ambiente F

Nel corso dello scavo sono stati rinvenuti i soffitti affrescati, crollati sui pavimenti agli inizi del IV secolo d.C. quando la casa fu distrutta.

Pannello 77 - Figura 1Ricostruzione grafica dei mosaici
(M.A. Ricciardi)
Pannello 77 - Figura 4Ricostruzione grafica degli schemi dei soffitti
(M.A. Ricciardi)

Vedi anche: