Terme Marittime

Pannello 93 - Ubicazione

Questo impianto termale, indagato solo in parte, fu edificato intorno al 130 d.C., in età adrianea, in collegamento con il vicino complesso delle Case a Giardino, costruite nello stesso periodo.

La struttura, che digradava a terrazze verso il mare, si sovrappose a un tratto delle mura repubblicane, ormai in disuso.

Pannello 93 - Figura 1Stampa ottocentesca raffigurante le Terme Marittime
(P. Cacchiatelli, G. Cleter)
Pannello 93 - Figura 2Stampa ottocentesca raffigurante le Terme Marittime
(P. Cacchiatelli, G. Cleter)

Le terme presentavano un frigidarium (sala per bagni freddi) con vasche e pavimento in marmo (A); nella parte orientale si trovavano gli ambienti caldi con pavimenti in mosaico raffiguranti atleti (B), creature marine e maschere del dio Oceano (C-D), e una natatio (piscina) riscaldata (E).

Pannello 93 - Figura 3Mosaico raffigurante creature marine e maschera di Oceano (C-D) Pannello 93 - Figura 4Mosaico raffigurante creature marine e maschera di Oceano (C-D)

L’edificio subì varie trasformazioni tra III e IV secolo d.C.; successivamente, dopo l’abbandono, furono installate al suo interno delle fornaci per produrre la calce (F).

Pannello 93 - Figura 5Mosaico raffigurante atleti (B)

Vedi anche: